Casco in bici obbligatorio: cosa dice la legge?

Condividi
casco in bici obbligatorio

In materia di casco in bici obbligatorio, c’è un po’ di confusione. C’è chi ritiene che esista un obbligo prescritto dalla legge, chi pensa invece che non metterlo sia la soluzione più pratica. In sostanza, si tratta di voci. In realtà, quando ci si mette alla guida del proprio mezzo a due ruote, è davvero importante sapere a cosa si va incontro con o senza casco.

Viaggiare in sicurezza sicuramente è la prerogativa di molti e ci si chiede effettivamente:

Quanto è obbligatorio il casco in bicicletta?

Scopri in questo articolo tutto quello che è previsto dalle norme in vigore e dal Codice della Strada, per proteggere te stesso e ridurre al minimo il rischio di lesioni.

È bene però, anticipare che praticamente non esiste alcuna norma che sancisca un casco in bici obbligatorio. Tuttavia, lo stesso nella maggior parte dei casi viene indossato proprio per evitare percoli. Si tratta di una buona e sana abitudine.

Quali sono le norme in vigore?

Adulti e minorenni non hanno l’obbligo di indossare il dispositivo previsto per la protezione della testa (casco), quando viaggiano sulle loro bici.

È vero però, che negli ultimi anni il mondo della vendita delle biciclette ha assistito ad un aumento esponenziale degli acquisti. Sempre più persone preferiscono acquistare una bici e raggiungere i poli opposti della città pedalando, piuttosto che prendendo l’auto o i mezzi pubblici. La mobilità sostenibile è un tema sempre più caldo ed attuale.

Contemporaneamente, diventa sempre più accesso il dibattito relativo alla necessita di avere una specifica norma che prescriva il casco in bici obbligatorio. Tutto questo, perché con l’aumento dell’utilizzo dei veicoli a pedali, sono aumentati anche i casi di ciclisti investiti (se sei stato coinvolto in questo tipo di incidente e vuoi saperne di più, Clicca qui per approfondire).

Prudenza, attenzione e disciplina sono sempre elementi imprescindibili per salvaguardare l’incolumità propria e altrui. Infatti, anche i ciclisti sono considerati utenti della strada e sono tenuti a rispettare le norme del Codice della Strada.

Cosa prescrive il Codice della Strada?

Il nuovo Codice della Strada è entrato in vigore a gennaio 2021. Scopo dello stesso è stato il potenziamento delle tutele nei confronti degli utenti della strada più fragili.

Al centro del dibattito c’è stata anche l’idea di rendere il casco in bici obbligatorio. Tuttavia, questa proposta è stata inizialmente presentata per i piccoli ciclisti di età inferiore ai 14 anni. Successivamente, la Riforma però non ha preso in considerazione questa idea.

Per cui oggi, il caso in bici obbligatorio è una scelta assolutamente discrezionale, a cura del ciclista, il quale se ne è sprovvisto non incorre in alcuna sanzione. Non esiste alcuna norma che sancisce e dispone questo obbligo.

Diversamente, però i ciclisti hanno l’obbligo di indossare il giubbotto o le bretelle catarifrangenti, quando pedalano fuori dai centri abitati nelle ore notturne e nei posti poco illuminati.

Detto ciò, se sei un ciclista e sei stato coinvolto in un sinistro stradale: non esitare a richiedere il nostro aiuto! Rimborso Sicuro ti assiste in modo gratuito e ti aiuta ad ottenere il risarcimento, che ti spetta! Ti basta inoltrarci la tua richiesta, dopodiché, verrai ricontatto da un nostro collaboratore per il prosieguo.

Summary
Casco in bici obbligatorio: cosa dice la legge?
Article Name
Casco in bici obbligatorio: cosa dice la legge?
Description
Adulti e minorenni non hanno l’obbligo di indossare il dispositivo previsto per la protezione della testa (casco), quando viaggiano sulle loro bici.
Author
Publisher Name
rimborsosicuro.it
Publisher Logo

Clienti soddisfatti

Rimborso Sicuro
5.0
Basato su 9 recensioni
realizzato da Facebook
Gennaro Noviello
Gennaro Noviello
2018-05-09T22:46:17+0000
Numeri uno
Mimmo Giannelli
Mimmo Giannelli
2018-05-08T15:01:55+0000
Manuela Nugnes
Manuela Nugnes
2018-05-08T12:57:43+0000
Teresa Pergami
Teresa Pergami
2018-05-04T12:47:00+0000
Un team di avvocati giovani e motivati. Mi sono rivolta per molte questioni risolte sempre con esito positivo. Bravi e... professionali, ma soprattutto onestileggi...
Giuseppe Chianese
Giuseppe Chianese
2018-05-03T12:19:02+0000
Diversi mesi fa, mentre viaggiavo sul tratto autostradale Napoli-Salerno, sono stato vittima di un sinistro causato da... un camion che ha perso una parte del proprio albero di trasmissione, provocando seri danni alla mia autovettura.Nonostante l' intervento della polizia stradale, è stato solo grazie alla professionalità e competenza dell' Avv Ferrara che sono riuscito in tempi celeri ad ottenere quanto mi spettava...Questo servizio merita di essere valutato con 5 stelle per l'affidabilità ed umanità con cui sono stato trattato.leggi...
Angela Celeste
Angela Celeste
2018-05-02T20:05:08+0000
Tramite un amico ho conosciuto l Avv Michele Ferrara che si è occupato in modo egregio del mio incidente stradale. Sono... stata vittima di un sinistro causato da un'automobilista sprovvista di assicurazione. L'avvocato è riuscito a farmi risarcire in modo più che soddisfacente dal Fondo Vittime della strada senza farmi sostenere alcun tipo di spesa. A differenza degli altri avvocati, mi ha anticipato tutti i costi dei certificati necessari per la pratica e non mi ha mai chiesto un euro. Sono stata seguita da lui e dal suo team di esperti ,dal momento del ricovero in ospedale fino a quello della guarigione totale. Sono stata sostenuta sia dal punto di vista medico, avendomi lori indirizzato nelle varie visite che ho dovuto fare, sia dal punto di vista morale con consigli e parole di conforto che in certi momenti valgono più di ogni cosa. Consiglio vivamente di affidarsi all' Avv Michele Ferrara in quanto ha svolto un servizio impeccabile.leggi...
Errico Trapani
Errico Trapani
2018-05-02T19:30:47+0000
Ho risparmiato circa 18.000 euro su 40.000 euro di debiti! Non potevo crederci fino a quando non ho conosciuto... RimborsoSicuro che grazie ad un Team di avvocati e commercialisti sono riusciti a risolvere il mio grande problema. Dopo tanti anni di mutuo e di ignoranza , oggi sono un uomo libero . Vi ringrazio per aver fatto un ottimo lavoro facendo accettare alla banca mia una somma di molto inferiore a quella che dovevo. Avendo subito molte truffe sia dalle banche che da consulenti non avevo più fiducia di nessuno fino a quando grazie ad un amico ho conosciuto voi di rimborso sicuro. Mi avete dato subito un’ottima impressione mostrandovi dei professionisti seri, affidabili e professionali. E quello che avete fatto non ha prezzo grazie ancora per la serenità che avete dato a me e alla mia famiglia.leggi...

Network



banner canali con rimborsosicuro

Copyright © 2022 | Rimborso Sicuro | Tel: 0686357024 | Tutti i contenuti del portale rimborsosicuro.it sono di proprietà della SOSUTENTI SRL –  P.Iva 16689611008 Cap. Soc. € 10.000,00 i.v.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: