Vai al contenuto
Home » Danno della carrozzeria dell’auto : Come provare a risparmiare

Danno della carrozzeria dell’auto : Come provare a risparmiare

Danno della carrozzeria dell'auto
Ripara il danno alla carrozzeria della tua auto cecando di risparmiare. Richiedi la nostra assistenza in caso di incidente auto

Il danno è ormai fatto, la tua macchina ha preso una bella botta ed ha anche perso qualche pezzo. Sono faccende davvero disgraziate che – a tutti gli effetti – rischiano di farti perdere un bel capitale. Il carrozziere, c’è anche chi lo dice in fondo, può svuotarti il portafoglio in un bel colpo! Ma prima di cadere nel panico, ascolta quel che ho da dire…puoi anche risparmiare qualcosa seguendo questa consigli.

Comincio così ad illustrarti la figura del carrozziere di fiducia. In genere, il rapporto specialista-cliente è spesso particolare, soprattutto in Italia. A volte scappa il prezzo di favore, a volte si trova l’occasione. Ed è su quest’ultima che intendo farti concentrare, almeno per i primi incontri, basati sulla richiesta di più somme da parte di più carrozzieri. Per il bene della spesa, vale la pena consultare più persone per capire il tipo di servizio offerto.

Ovviamente, il modo in cui esponi il problema è molto importante. Ad esempio, è anche un buon accenno, far intendere al carrozziere, che hai riconosciuto il problema e che sai teoricamente come ripararlo, ma non in maniera pratica – per questo serve il carrozziere in fondo – eliminando la necessità di sostituire più pezzi del necessario, e quindi pagare una somma maggiore. Un altro consiglio che possiamo darti, è quello di controllare il modello esatto dell’auto (per evitare equivoci) o magari fornire la targa, visto che i carrozzieri hanno nella maggior parte dei casi gli strumenti giusti per verificare l’esatto modello dell’auto attraverso quello specifico dato.

Danno della carrozzeria dell’auto: Il preventivo del carrozziere

Di conseguenza, non ti rimane che vedere il tipo di preventivo offerto. Può essere vantaggioso o meno, ma quello che deve valere di più è il costo finale della riparazione. Chiaro, prendi in considerazione la distanza che devi percorrere per raggiungere il carrozziere, e se l’auto può attualmente percorrere quei chilometri, altrimenti confronta pure quanto costa un eventuale servizio di ritiro con rimorchio.

Ad ultima nota su questa significativa faccenda, ricordati che alcuni carrozzieri attualmente non offrono una consulenza gratuita. Ergo, è possibile accordarsi per telefono, ma se ti fermi nell’officina a far controllare la macchina per contestualizzare il danno presente, può darsi che questo ti presenterà comunque il conto. 

Perciò,  patti chiari fin dall’inizio, chiedi se la consulenza iniziale è gratuita, onde evitare spiacevoli sorprese.

Inoltre, controlla se hai il diritto di rifiutare il preventivo una volta effettuato il primo esame dell’auto, soprattutto a fronte dell’eventuale operazione che include la rimozione dei componenti della macchina per controllare quanto profondo è il danno.

Danno della carrozzeria dell’auto: La valutazione del danno da parte del carrozziere

Molti carrozzieri, si limiteranno a dirti pressappoco quanto ci sarà da spendere ad occhio, ma ci sarà anche chi riterrà necessario smontare tutto il pezzo danneggiato per capire sul serio quanto bisogna spendere. 

A quel punto, è probabile che ci sia già una spesa iniziale per il lavoro di smontaggio e rimontaggio. Qualcosa che, insomma, va anche per estendersi al detto “Ormai siamo a questo punto…”. Ma lascia sempre che l’ultima decisione sia tua, non la sua, anche dall’alto della sua perizia tecnica.

Forse però, vogliamo anche sottolineare che il tutto non deve sempre cadere sul prezzo del carrozziere. Il discorso della distanza da percorrere mette in evidenza un altro argomento, quello dei servizi aggiuntivi. Di certo, non avrai in mente di tornare a casa a piedi, una volta consegnata l’auto…

Per questo, può esserti necessaria la presenza di qualche servizio che include l’auto sostitutiva, che non è altro che una macchina che ti verrà data per la durata della riparazione, che andrà poi restituita una volta che il carrozziere ti comunicherà che la riparazione è completata, e avete accordato un appuntamento ideale per il ritiro.

Danno della carrozzeria dell’auto: Carrozziere convenzionato previsto dalla polizza

Quando capita un incidente, è chiaro che deve entrare in rapporto anche l’assicurazione. Per questo, alcune volte, ti ritroverai sorpreso dalla presenza di un carrozziere convenzionato. Questo certifica, che a tutti gli effetti, hai il diritto di rivolgerti ad un carrozziere scelto dalla polizza assicurativa per riparare ogni danno. Questo ha anche i suoi vantaggi, alcuni anche superiori all’avere un carrozziere scelto in maniera privata.

Tanto per iniziare, bisogna dire, che il carrozziere convenzionato ha per molti casi un prezzo di convenienza che non supera mai una certa media di mercato. In un certo senso perciò, ti può costare anche meno del solito, anche se dipende dalla natura del danno e dall’età della macchina.

Anche se però ti può uscire un prezzo maggiore, c’è qualcos’altro che devi considerare. La prima cosa, è che i componenti sono garantiti per minimo due anni. Questo elimina ogni possibilità di pezzi falsi o sottomarche. Anche se il prezzo può effettivamente salire vista l’originalità del prodotto, perché non scegliere qualcosa che effettivamente durerà nel tempo?

Danno della carrozzeria dell’auto: L’auto sostitutiva prevista dalla polizza

Oltre a ciò, prendi caso che non dovrai pagare nulla in anticipo. Il conto ti verrà preventivato e presentato alla fine per il pagamento. Non ci sono perciò conti da saldare in anticipo. Vi è poi la garanzia di usare l’auto di cortesia, cosa che hanno un po’ tutte le carrozzerie convenzionate al giorno d’oggi. Perciò, non dovrai tornare a casa con metodi alternativi. Infine – e questo però dipende dalla polizza che hai preso in considerazione – ci può essere la presenza di uno sconto preciso e dedicato solo a te.

Potrai perciò arrivare anche a pagare di meno rispetto alla media, ma il tutto dipenderà naturalmente dal tipo di contratto che hai effettuato. A piccolo accenno finale, devi sapere che alcuni di loro usano anche un’app specializzata per questo, che ti renderà noto quando il lavoro è completato. Comodo!

Prima di cominciare il tuo giro di telefonate però, una piccola cautela iniziale: perché non fare una navigata sulla rete prima? In fondo viviamo nell’era moderna, e molte attività commerciali hanno iniziato ad accedere a servizi che possono risultare convenienti.

Danno della carrozzeria dell’auto: Vari modi di risparmiare per il servizio di carrozzeria

Fra di questi, puoi anche trovare ad esempio i Coupon sconto o codici sconto, che ti danno diritto ad una riduzione del prezzo finale. Alcuni codici, ti danno diritto anche alla prima analisi gratuita, perciò prima di iniziare anche solo ad effettuare la prima telefonata, consulta il sito madre dell’officina. Se il carrozziere fa parte di una catena, controlla se attraverso quel marchio è presente qualche coupon per i primi clienti, o per chi presenta qualche modello speciale o specifico. Quel che voglio dirti, è che devi prima informarti per bene almeno in rete. Ne ricaverai un sacco di informazioni, comprese alcune recensioni su Google che possono dirti se l’officina in questione lavora bene o meno.

Magari ti sarà anche capitato di trovare questi coupon in vendita su altri siti come eBay o Subito. Fai sempre molta attenzione però, non potrai mai sapere la validità di questi codici sconto finché non li hai provati a dovere, qualcosa che può risultare anche troppo tardi. Fai caso che eBay da almeno 30 giorni per poter contestare l’acquisto del coupon, mentre se hai comprato con Paypal, hai almeno 160-180 giorni di tempo… Ma bisogna comunque vedere se il servizio ti coprirà. 

Perciò, fai sempre questi acquisti con attenzione. Controlla anche il periodo di validità del Coupon e le condizioni. Alcuni Coupon, permettono l’accesso allo sconto solo a partire da una certa cifra in poi. Altri invece, danno diritto ad un accessorio o un trattamento aggiuntivo in regalo, il che di certo non guasta visto che stai per portare la tua auto dal carrozziere!

Danno della carrozzeria dell’auto: Le offerte di ricambi d’auto in rete

Visto che sei sulla rete, ti verrà comunque naturale pensare che magari – a piccola idea che forse non guasta – puoi acquistare tu il pezzo che deve sostituire il carrozziere. Va detto, che non guasta mai come intenzione, visto che è possibile trovare una grande serie di pezzi compatibili (o anche prodotti tramite una stampante 3D) che possono costare molto di meno rispetto al pezzo originale o quello offerto dal carrozziere. Così come per i coupon, intendo metterti in guardia. Comprare un pezzo per la tua auto può essere piuttosto rischioso per vari motivi.

Il primo è naturalmente quello più semplice, non sapere esattamente il modello della propria macchina. Certo, è facile dire che ad esempio la tua auto è una Fiat Punto.

Ma che Punto esattamente?

Va detto, che questo modello specifico d’auto è prodotta in tre serie (se iniziamo dalla grande punto, 2005-2009), ed ogni serie ha il suo preciso set di componenti. Non è certo tutto il caso di ogni modello d’auto, vi sono anche dei paraurti che magari vanno per due serie di Fiat Punto, ma non è mai possibile dirlo con assoluta certezza. Indaga, quindi, sul tuo modello preciso d’auto, di che serie appartiene. Un buon indizio può essere l’anno di produzione, che ti può indicare con molta precisione il tipo esatto.

Ora osserviamo il secondo problema: la compatibilità e la resistenza del prodotto acquistato. 

L’onestà è sempre un pregio difficile da trovare in certi casi, e dobbiamo (purtroppo) indicarlo anche per certi casi come eBay, Subito o Kijiji. Ci sono venditori onesti che certificano la compatibilità di un dato pezzo, ma ci sono anche quelli che tendono a vendere componenti che possono essere più sottili del normale…e di solito questo non viene mai spiegato adeguatamente. 

Uno dei primi avvisi che devi prendere in considerazione, è l’esagerato basso prezzo. Se il prodotto viene presentato come compatibile, indaga prima se questo pezzo è stato stampato o meno – esistono certo delle stampanti tridimensionali che possono creare dei componenti molto resistenti, ma quelle più economiche (o per scelta di chi li produce) possono tirar fuori degli esempi piuttosto scarsi di qualità.

Danno della carrozzeria dell’auto: Ricambio auto made in EU o Cina?

Infine, accertati sempre se il prodotto arriva effettivamente dall’Italia. Molti venditori attestano che il pezzo è presente su scala nazionale, ma in verità è proveniente da qualche parte dell’Europa o peggio, dalla Cina. Anche se questo non è necessariamente un grosso problema per sé, lo può diventare se il venditore non si prende abbastanza cura dell’imballaggio dell’oggetto. Se poi questo è particolarmente grande o costoso, ed arriva fuori dalla zona UE, verrà sicuramente fermato alla dogana. Da quel punto in avanti, verranno aggiunte alcune tasse che possono farci aumentare non di poco la spesa finale.

Se i posti di compravendita online come eBay o Amazon non ti convincono, puoi anche cercare su qualche sito specializzato i pezzi che cerchi. Un qualche esempio è Mister Auto (https://www.mister-auto.it/) oppure Light Service (https://lightservice.eurorepar.it/). Questi due servizi, sono anche utili per farti capire che tipo di modello d’auto hai. Il primo ha anche la ricerca dei pezzi di ricambio tramite targa, perciò è facile capire cosa bisogna comprare. E’ almeno un buon punto di partenza. Se poi hai altre curiosità a proposito dei modelli d’auto a disposizione e i loro problemi più tipici, possiamo consigliarti un paio di siti come Auto Data (https://www.auto-data.net/it/) e Car Complaints (https://www.carcomplaints.com/). Quest’ultimo è un sito americano, ma ti sarà utile comunque per capire qualcosa di più dei problemi più comuni denunciati per le proprie auto.

Questo è generalmente tutto, ed anche così ti starai forse chiedendo se non puoi fare qualcosa anche tu per tenere l’auto meglio in piedi. In effetti, si può risparmiare qualcosina ed evitare anche un viaggio dal carrozziere se il danno però non è molto elevato.  

Se la tua macchina ha la famosa “bozza” curvata a seguito d’una botta o un urto non particolarmente, ci sono attualmente dei sistemi che ti permettono di far rientrare la botta verso l’esterno. Puoi fare ciò in due modi; comprando un kit che include una ventosa capace di tirare via il metallo verso l’esterno, oppure, cercando di colpire il punto dall’interno. Quest’ultimo è molto difficile visto che sarai costretto a rimuovere parte degli interni, perciò è meglio evitare. Se far ritirare l’auto dal carrozziere costa troppo, puoi cercare di mantenere il danno in qualche modo per far  arrivare giusto in tempo l’auto in officina.

Questo naturalmente va di caso in caso. Se il tuo paraurti è appeso da un lato, puoi usare dello scotch specifico per tenere insieme il danno per un po’. Non usate naturalmente un normalissimo scotch da cartolibreria,  ma bensì, usatene uno dedicato alla carrozzeria o uno per riparazioni idrauliche. Insomma, un prodotto che vi certifichi un certo grado di resistenza. Se proprio ti trovi nella disperazione più pura, puoi usare una vite autofilettante per penetrare il danno del componente e fissarlo sul resto della carrozzeria. Fai attenzione però, rischi di rompere qualche altro pezzo, perforandolo.

 

Summary
Danno della carrozzeria dell'auto : Come provare a risparmiare
Article Name
Danno della carrozzeria dell'auto : Come provare a risparmiare
Description
Non usate naturalmente un normalissimo scotch da cartolibreria,  ma bensì, usatene uno dedicato alla carrozzeria o uno per riparazioni idrauliche. Insomma, un prodotto che vi certifichi un certo grado di resistenza. Se proprio ti trovi nella disperazione più pura, puoi usare una vite autofilettante per penetrare il danno del componente e fissarlo sul resto della carrozzeria. Fai attenzione però, rischi di rompere qualche altro pezzo, perforandolo.
Author
rimborsosicuro.it
Publisher Name
Rimborso Sicuro
Publisher Logo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *