Vai al contenuto
Home » Dove esporre il tagliando dell’assicurazione auto

Dove esporre il tagliando dell’assicurazione auto

Dove-esporre-il-tagliando-dellassicurazione-auto

Ti stai chiedendo dove esporre il tagliando dell’assicurazione auto? Fino a qualche tempo fa era obbligatorio esporre il tagliando sul parabrezza dell’autoveicolo. Oggi non più, da quando è stato introdotto il tagliando elettronico.

Come sono cambiate le modalità di erogazione del tagliando dell’assicurazione auto secondo quanto previsto dal Codice della Strada e quali sono i nuovi obblighi del conducente? Approfondiamo l’argomento in questo articolo.

Tagliando dell'assicurazione. Richiedi la nostra assistenza gratuita in caso di incidente d'auto.

Dove esporre il tagliando dell’assicurazione auto: la nuova normativa

Esporre il tagliando dell’assicurazione auto è stato obbligatorio fino al 18 ottobre 2015, data in cui è stata introdotta una nuova normativa secondo cui è ad oggi sufficiente portare con sé il certificato dell’RC Auto.

Tagliando dell’assicurazione auto e certificato non sono, infatti, la stessa cosa. Il primo è un vero e proprio tagliandino che attesta la sottoscrizione della RC Auto e il nome della compagnia assicurativa.

Il certificato dell’assicurazione, invece, è il contratto assicurativo vero e proprio che il conducente è obbligato a tenere nel veicolo o a portare con sé tutte le volte che si sposta con un proprio mezzo.

Cos’è il tagliando dell’assicurazione auto

Il tagliando dell’assicurazione auto contiene due dati importanti:

  • la targa dei veicolo
  • gli estremi della polizza assicurativa

Il tagliando di assicurazione auto in forma cartacea veniva esposto sul parabrezza. Dal 2015 è possibile verificare online di essere in regola con l’assicurazione auto.

Secondo quanto riportato dall’articolo 180 del Codice della Strada, la verifica del tagliando dell’assicurazione può essere fatta online, in tempo reale, dalle forze dell’ordine, polizia o carabinieri.

Tuttavia è obbligatorio che il conducente porti sempre con sé i seguenti documenti:

  • la patente di guida in corso di validità
  • la carta di circolazione
  • il certificato di assicurazione

In caso di sinistro stradale, se sprovvisti del tagliando del certificato di assicurazione si rischiano multe e sequestro del veicolo.

Infatti, la nuova normativa prevede che, se si viene coinvolti in un incidente stradale, diventa obbligatorio chiedere al guidatore coinvolto il certificato di assicurazione, la polizza assicurazione o la quietanza assicurazione.

Le modalità dei nuovi controlli

Se fino al 2015 bisognava esporre il tagliando dell’assicurazione auto ben in vista sul parabrezza anteriore, adesso questo gesto è diventato superfluo. Basta la lettura elettronica della targa dell’autoveicolo per stabilire se l’assicurato è in regola con i pagamenti.

Tale procedura di controllo è di competenza delle forze dell’ordine. Il controllo avviene durante un posto di blocco ma anche tramite controllo elettronico dei dispositivi di rilevazione quali:

  • Telepass
  • Autovelox
  • Tutor
  • Telecamere zone Ztl

Quali sono i rischi e le sanzioni

Circolare senza tagliando dell’assicurazione auto significa andare incontro a diverse sanzioni:

  • multe che vanno da un minimo di 841 euro a un massimo di 3.366 euro
  • sequestro del veicolo utilizzato

Inoltre, è sempre consigliabile portare con sé una copia originale in formato cartaceo o digitale del proprio tagliando dell’assicurazione auto. Tale copia potrà essere esibita in caso di difficoltà, da parte delle forze dell’ordine, di effettuare un controllo online in tempo reale.

Anche se non è più obbligatorio esporre il tagliando dell’assicurazione auto, è importante portare sempre con sé copia dei documenti e dei certificati per non incorrere in sanzioni.

Se non si può dimostrare di aver effettuato gli obblighi di pagamento richiesti dall’assicurazione, il conducente rischia di pagare una multa il cui ammontare dipende dalle tempistiche di pagamento.

Nello specifico, in caso di mancata esibizione dei certificati assicurativi e dei documenti richiesti, il conducente pagherà:

  • 29,40 euro se risarcirà il pagamento entro 5 giorni dalla multa
  • 42 euro se risarcirà il pagamento entro 60 giorni dalla multa
  • 85,50 euro se risarcirà il pagamento dal sessantesimo giorno in poi
Summary
Dove esporre il tagliando dell'assicurazione auto
Article Name
Dove esporre il tagliando dell'assicurazione auto
Description
Ti stai chiedendo dove esporre il tagliando dell'assicurazione auto? Fino a qualche tempo fa era obbligatorio esporre il tagliando sul parabrezza dell'autoveicolo. Oggi non più, da quando è stato introdotto il tagliando elettronico. Come sono cambiate le modalità di erogazione del tagliando dell'assicurazione auto secondo quanto previsto dal Codice della Strada e quali sono i nuovi obblighi del conducente? Approfondiamo l'argomento in questo articolo.
Author
Publisher Name
Rimborso Sicuro
Publisher Logo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *